No, il caffè non fa dimagrire

Una leggenda metropolitana attribuisce al caffè una particolare proprietà: si pensa che questa bevanda possa far perdere peso ma uno studio pubblicato sulla rivista Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics, ha sfatato il mito.

Tale credenza si basa sul fatto che il caffè riduca l’appetito e acceleri il metabolismo. Proprio la questione relativa all’appetito è stata esaminata durante i test portati avanti un mese con adulti in età compresa tra i 18 e i 50 anni ai quali venivano somministrate rilevanti dosi di caffè e, in altri casi, solo un placebo (senza caffeina, ovviamente).

Ebbene, la differenza durante la colazione (dopo aver bevuto il caffè) era soltanto di un -10% di cibi mangiati, differenza che però veniva recuperata puntualmente durante gli altri pasti del giorno. Insomma, nonostante il campione non sia molto corposo, il rapporto causa-effetto tra caffè ed appetito non sussiste. L’unico modo per dimagrire è seguire uno stile di vita sano e un’alimentazione controllata.